X^ Edizione de ‘La Vailgia dell’Attore’

LA VALIGIA DELL’ATTORE   –  DECIMA EDIZIONE, 24-28 LUGLIO 2013

Si svolgerà sull’isola di La Maddalena dal 24 al 28 luglio la decima edizione de La Valigia dell’Attore, la manifestazione dedicata al lavoro d’attore e intitolata a Gian Maria Volonté. Parte integrante del progetto Le isole del cinema, che coinvolge quattro isole minori della Sardegna, La Valigia dell’Attore organizzata dall’Associazione culturale Quasar e diretta da Giovanna Gravina Volonté, offre al pubblico un ciclo di proiezioni, spettacoli e incontri con attori, registi e autori. Oltre alla suggestiva location della Fortezza de I Colmi, che come di consueto sarà il palco degli eventi serali, gli ex magazzini Ilva  affacciati sul porto di Cala Gavetta, ospiteranno nel corso delle mattinate del festival gli incontri di approfondimento con i protagonisti di questa edizione, curati da Fabrizio Deriu e Boris Sollazzo.

La peculiarità della manifestazione è quella di porre l’attenzione sull’originalità, il fascino e le tecniche dell’interpretazione principalmente cinematografica, ma anche teatrale e televisiva, proponendo al pubblico uno sguardo inedito e accompagnandolo nell’indagine più intima e concreta del lavoro d’attore. Una manifestazione che tende a concepire una visione diversa dell’Arcipelago di La Maddalena, accostando alle sue qualità ambientali una fruizione del territorio che contempli anche gli aspetti culturali. 

Nei suoi dieci anni di storia La Valigia dell’Attore ha coinvolto i più significativi nomi del cinema italiano, tra gli altri, Sergio Rubini, Isabella Ragonese, Borbora Bobulova, Paolo Virzì, Toni Servillo, Paolo Rossi, Valerio Mastandrea, Luigi Lo Cascio, Elio Germano, Donatella Finocchiaro, Pierfrancesco Favino, Carlo Cecchi, Andrea Segre, Fabrizio Gifuni, Angelica Ippolito, Ettore Scola. 
I PROTAGONISTI DEL 2013
Segna il debutto dell’edizione 2013 la proiezione dello storico film Sacco e Vanzetti diretto da Giuliano Montaldo: sarà lo stesso regista, alle 21,30 di mercoledì 24 luglio, ad introdurre la sua opera interpretata da Gian Maria Volonté e Riccardo Cucciolla. Alle 10,30 di giovedì 25 luglio, gli ex Magazzini Ilva sul porticciolo di Cala Gavetta ospiteranno l’incontro di Fabrizio Deriu e Boris Sollazzo con Giuliano Montaldo e Marco Spagnoli, autore diQuattro volte vent’anni, film-documentario che verrà proiettato nel corso della mattinata. La serata di Giovedì alla Fortezza I Colmi é dedicata al regista sardo Salvatore Mereu con la proiezione di Bellas Mariposas, film tratto dal romanzo di Sergio Atzeni e presentato nella sezione Orizzonti alla Mostra Internazionale Cinematografica di Venezia dello scorso anno.
Il programma di venerdì 25 luglio si apre alle 10,30 negli ex Magazzini Ilva dove Salvatore Mereu e Sergio Naitza intratterranno il pubblico con la presentazione e la proiezione del documentario diretto da Sergio Naitza L’insolito ignoto – Vita acrobatica di Tiberio Murgiache ha ottenuto Menzione speciale ai Nastri d’argento 2013. La giornata prosegue alle 21,30 alla Fortezza I Colmi con un altro regista sardo, Giovanni Columbu, che introdurrà la proiezione di Su Re, uscito nelle sale nel marzo scorso e vincitore del Premio Moretti – Sacher Film 2013. L’opera di Columbu verrà discussa e approfondita nell’incontro col pubblico di sabato 27 luglio alle 10,30 presso gli ex Magazzini Ilva.
La serata di Sabato alla Fortezza i Colmi ha inizio alle 21,30 con la consegna del Premio Gian Maria Volonté 2013 a Valerio Mastrandrea a cui segue la proiezione del film di Roberto Andò Viva la libertà, per il quale l’attore ha appena vinto il David di Donatello come miglior attore non protagonista. Domenica 28 luglio appuntamento delle 10,30 agli ex Magazzini Ilva con l’introduzione e la proiezione di un’altra celebre opera di Giuliano Montaldo: il film Giordano Bruno, interpretato da Gian Maria Volonté e Charlotte Rampling. La Valigia dell’Attore 2013 si conclude alle 21,30 di domenica 28 luglio alla Fortezza I Colmi con lo spettacolo teatrale Tutti i casini del mondo, con Paolo Rossi e i Virtuosi del Carso. (Unica serata con ingresso a pagamento, €10.00).

MOSTRA: IL CINEMA DI MONTALDO E VOLONTÉ
Il tributo a Gian Maria Volonté è quest’anno affidato ai due film di Giuliano Montaldo Sacco e Vanzetti e Giordano Bruno, ma ad arricchire il loro sodalizio sarà una mostra allestita dal 24 al 28 luglio negli spazi degli ex Magazzini Ilva a Cala Gavetta dove saranno esposti i disegni pubblicati sul libro di Maurizio Bona Chi ha paura di Giordano Bruno di cui Montaldo ha scritto l’introduzione. Illustrazioni ispirate all’unico Giordano Bruno cinematografico (interpretato da Gian Maria Volonté) che ha cercato di restituire al filosofo verità cancellate dall’inquisizione de 1600.

PREMIO GIAN MARIA VOLONTÉ
Le isole del Cinema consegneranno per il terzo anno consecutivo a La Maddalena il Premio Gian Maria Volonté, ideato da Felice Laudadio nel 2005 in memoria del celebre attore che proprio a La Maddalena trascorse lunghi periodi della sua vita, stringendo con l’isola un forte legame affettivo. Il riconoscimento, ospitato nel corso degli anni prima al Festival di Taormina, poi a Roma e Bari – ha premiato il talento di attori quali Toni Servillo, Kim Rossi Stuart, Giuseppe Battiston, Silvio Orlando, Riccardo Scamarcio, Luigi Lo Cascio e Fabrizio Gifuni – verrà consegnato quest’anno a Valerio Mastrandrea. Un anno importante per l’attore che nel 2013 ha ottenuto anche due David di Donatello come miglior attore non protagonista dei film Viva la Libertà e come migliore attore protagonista per Gli equilibristi.

LABORATORIO SULLE TECNICHE D’ATTORE
Nell’ambito della manifestazione, l’Associazione Quasar e il Centro Teatro Ateneo – Centro di Ricerca sullo Spettacolo de La Sapienza Università di Roma, organizzano per il quarto anno consecutivo il “Laboratorio sulle tecniche d’attore”, programmato dal 15 al 28 luglio. Un master di alta formazione sulle tecniche d’attore che coinvolge sedici giovani attori provenienti dalle principali scuole nazionali di recitazione. Con la collaborazione di Fabrizio Deriu, Valentina Valentini e Paolo Citernesi, il laboratorio sarà condotto dall’attrice Sonia Bergamasco. Un master dedicato al “corpo” della voce, alla tecnica e ai principi che consentono di esplorare a fondo la vocalità. Gli allievi saranno ospitati dall’Ente Parco Arcipelago di La Maddalena presso la foresteria del Centro di Educazione Ambientale di Stagnali sull’isola di Caprera. Le attività didattiche si svolgeranno presso le locations della Fortezza I Colmi concessa dal Comune di La Maddalena. La videoregistrazione del laboratorio, come per le precedenti edizioni tenute da Toni Servillo, Paolo Rossi e Pierfrancesco Favino, sarà pubblicata sul sito ECLAP/EUROPEANA (European Digital Library).

Il calendario completo e dettagliato della manifestazione è consultabile sul sito www.valigiattore.it 

Ufficio stampa
Valeria Serra
Ph 339 4962053      email: ufficiostampa@valigiattore.it

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...